Skip to content

Minestra di piselli di Cilla

May 5, 2009

by Irene

pise1

Ecco un’altra fantastica ricetta di Irene, che con minestre e zuppe e’ molto piu’ brava di me….ci assicura che e’ una delizia, e guardando le foto non abbiamo dubbi…

Ingredienti:

  • 500 gr di pisellini primavera surgelati
  • 150 gr di pasta fresca per lasagne o maltagliati o quadrucci all’uovo o riso
  • 1,5 lt d’acqua
  • 1\2 cipolla piccola
  • 1 pomodoro rosso da sugo
  • 2 acciughe sott’olio
  • parmigiano (facoltativo)
  • olio d’oliva
  • prezzemolo
  • pepe nero
  • dado vegetale
  • sale grosso

Mettere nella pentola l’olio, la cipolla tritata, un ciuffetto di prezzemolo intero, le acciughe ed il pomodoro tagliato a cubetti. Far insaporire, poi aggiungere i piselli e mescolare qualche minuto.

pise2

Unire l’acqua fredda e portare a bollore. Versare poi un cucchiaio di dado vegetale e qualche grano di sale grosso e far bollire a fuoco basso e con il coperchio semiaperto per circa un’ora. A questo punto il brodo dovrebbe essere sufficientemente ritirato, quindi assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale e ricordarsi di eliminare il ciuffetto di prezzemolo.

pise3

Se avete a disposizione un avanzo di pasta fresca per lasagne, tagliarlo in quadratini irregolari, altrimenti prendere la pasta di cui disponete e versarla nella minestra. Spegnere il fuoco quando la pasta è al dente e far raffreddare. Servire con una grattata di pepe nero e a piacere del parmigiano ( ma assaggiatela prima senza!). Considerate che mangiarla dopo qualche ora o addirittura il giorno dopo è il massimo!

No comments yet

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: