Skip to content

Spaghetti con ricotta fresca ed erbette aromatiche

October 14, 2009

by Irene

11111

C’era una volta a Testaccio la trattoria di Felice, dove i sapori erano quelli della vera cucina romana e sembrava di stare a pranzo a casa di nonna. Ora Felice è diventato un ristorante a tutti gli effetti, un po’ minimal nell’arredamento, un po’ radical chic nella clientela, ma la sua cucina, per fortuna, è rimasta quella di una volta. E’ conosciuto in tutta Roma per la sua “cacio e pepe”, che sarà banale ma è un vero capolavoro e per i suoi classici piatti tra cui la pasta al sugo di involtini ed i tonnarelli “alla Felice”. Proprio questi ultimi sono la fonte d’ispirazione della ricetta di oggi, che è piuttosto un tentativo d’imitazione. Non so esattamente quali siano le erbe aromatiche del trito originale e per di più alcune di quelle che ho usato io erano secche, ma devo dire che sono molto contenta del risultato. Allora, che aspettate? Provate e fatemi sapere!

Ingredienti per 4 persone:

450\500 gr spaghetti o tonnarelli
400\450 gr circa di pomodorini rossi da sugo
200\250 gr di ricotta di mucca
2 acciughe sott’olio
1 cipollotto fresco
2 cucchiaini di origano
2 cucchiaini di timo
2 cucchiaino di maggiorana
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
2\3 cucchiai di pecorino romano ( o parmigiano per chi ama i sapori più delicati)
olio d’oliva
pepe nero

222222

Mettere nella padella l’olio, il cipolotto tagliato a rondelle, i pomodorini tagliati grossolanamente e le acciughe.

333333333

Far saltare un paio di minuti dopodichè aggiungere le erbe secche (origano timo e maggiorana) che avrete precedentemente pestato con il mortaio e far insaporire.

Non appena l’acciuga si è sciolta ed il cipollotto ammorbidito, unire anche il basilico ed il prezzemolo tritati

5555555 

e far cuocere ancora un paio di minuti, bagnando eventualmente con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

66666666

Cuocere al dente la pasta, scolarla e condirla con il sugo alle erbette, quindi servirla con la ricotta a ciuffetti ed una spolverata di pecorino e pepe nero.

One Comment leave one →
  1. irishfairy permalink
    October 17, 2009 10:36 am

    Mi piace molto il tuo blog😉 una piacevole scoperta in questo sabato gelato!
    Ciao ciao
    Ali

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: